Assistenza e Ordini
1
Copridivani e copripoltrona
Copridivano copertura divano tinta unita ANTI MACCHIA 3 posti no elastico NOVITA

Copri Divani trapuntati 3 POSTI Tinta Unita Antimacchia **Differenza di prezzo tra Varianti spiegata in descrizione**

15,53 € 19,86 €
Fuori magazzino
2
Copridivani e copripoltrona
Copripoltrona relax copertura poltrona reclinabile ANTI MACCHIA no elastico MODA

CopriPoltrona Trapuntati per un Miglior CONFORT e Antimacchia **Differenza di prezzo tra Varianti spiegata in descrizione**

6,98 €
Consegna in 72 ore
3
Copridivani e copripoltrona
Copridivano copertura divano tinta unita ANTI MACCHIA 2 posti no elastico NOVITA

Copri Divani trapuntati 2 POSTI Tinta Unita Antimacchia **Differenza di prezzo tra Varianti spiegata in descrizione**

9,98 €
Prodotto disponibile con altre combinazioni
6
Copridivani e copripoltrona
Copridivano Copriseduta copri cuscino, divani angolari, Copripoltrona 2 PEZZI

Copriseduta Elasticizzo per Divani e Poltrone. Rivestimento per cuscino. Confezione composta da due pezzi

5,89 €
Prodotto disponibile con altre combinazioni
Affiliazioni

In Offerta

 

Un buon caffè da MyShopCasa.it

Preparo una tazzina di caffè a regola d'arte.

 

Proprio ques'anno la coma compie 80 anni. Ideata da Alfonso Bialetti è diventata un'icona del design italiano.

Segui i consigli di Damian Burgess, master trainer Caffè Vergnano, che ti aiuteranno a fare un caffe a regola d'arte.

- prima di tutto usa dell'acqua fresca e leggera, come quella demineralizzata che adoperi per il ferro da stiro,

perchè se è troppo ricca di calcare affievolisce il sapore;

- l'acqua deve riscaldarsi gradualmente;

- quanto al caffe, non pressate la polvere nel filtro ma appoggitela delicatamente;

- togli la caffettiera dal fuoco quando "borbotta", perchè il caffe che fuoriesce alla fine puo compromettere

  il sapore della bevanda.

Ora è arrivato il momento di servirlo, prima pero, mescola il caffe nella moka, cosi misceli la parte più densa con

quella più leggera e la bevanda acquista armonia e pienezza.

Ne hai avanzato un pò? Conservalo in recipienti di vetro e ceramica, poi puoi riscaldarlo a bagnomaria o al minimo

sulla piastra elettrica, ma MAI DIRETTAMENTE SUL FUOCO.

Ultima precauzione: lava ogni volta la caffettiera dopo l'uso senza adoperare detersivi e con l'acqua bollente, e

per pulire il filtro aiutati con uno spazzolino a setola animale.

 

 

Servo un dolce a base di caffè.

Un classico dessert al caffè? Il tiramisù. Ma per sorprendere gli ospiti ad una cena Antonino Cannavacciuolo

ci propone un dolce ideato da lui:

 - si prepara il caffè necessario (200g), lo si divide in due pentolini (2/3 nel primo e 1/3 nel secondo) e vi si

   incorporano 0,4g di agar agar, un gelificante, cosi si ottiene una gelatina di espresso.

 - si prepara un cubo di batida, portando a ebollizione 150g di panna, 150g di cocco e 100g di zucchero a cui si

   aggiungono 3g di colla di pesce e si versa il composto negli stampi.

 - dopo è la volta della granita, che si ricava aggiungendo 100g di caffe espresso allo sciroppo ottenuto facendo bollire

   l'acqua (100g) con lo zucchero (300g).

A questo punto basta appoggiare il cubo di batida sulla gelatina di espresso e riempirlo con la granita.

 

 

Riutilizzo e non butto via i fondi.

Non gettare nei rifiuti i fondi del caffè. Sono utili in molte circostanze per:

1) fertilizzare le piante sul balcone

2) mascherare i graffi sui mobili di legno, quelli scuri come il castagno

3) toglieri i cattivi odori dal frigorifero

4) rendere brillanti le pentole e i bicchieri

5) togliere l'eventuale cattivo odore dalle mani rimasto dopo aver cucinato

6) allontanare dal balcone le formiche

7) pulire e lucidare gli scarichi del lavandino e dalla vasca da bagno

8) tingere stoffe e tessuti di lino e cotone.

Qui trovi tutti i nostri Manuali e Consigli